• Le bestie umane delle invasioni barbariche sono loro!

    Banebrood: Mutati in spaventosi ibridi da una pestilenza sono mossi da una coscienza superiore che ordina loro di sterminare ogni civiltà. Il ritorno alla selva è la loro unica missione.

  • Strutturati sulla mitologia dell’antica Grecia

    Halodynes: Sofisticati, sinergici, complessi. Ogni modello si incastra ed esprime una particolare peculiarità in funzione del resto dell’armata.

  • Rappresentano l’Impero Romano.

    Mortans: Leali ai 12 imperatori non morti, strutturano gli eserciti in prime linee arcigne e macchine da guerra… Oppure orde di non morti sacrificabili.

  • disegnati sui vichinghi e le popolazioni immortali rappresentate come nani

    Nordgaard: Popoli arcigni e fieri capaci di far fronte comune alle difficoltà. Umani nani ogri e gigantilottano spalla a spallaper rimettere in comunicazione la terra ed il regno degli dei.

  • La calata degli Unni

    Troglodytes: Quando un popolo si erge sopra gli altri attira su di se la calata delle truppe troglodite che imbraccia le armi per mantenere l’equilibrio tra le energie.

  • Sul modello delle popolazioni celtiche ed i loro bizzarri culti

    Wildfolk of Annyr: Giungono da un continente al di là del mare. Considerano la battaglia una preghiera di mente e corpo. Prediligono le strategie mordi e fuggi ed il tiro.

  • La sfida tra l'amazzone Kidoime e l'abominevole Chimera!

    Prima espansione esterna di Goslayer NEMESIS Chapter one aggiunge una componente arcade al già completo e divertente gioco.

Seguici su Facebook